×
Home > glossario > Fattura proforma

Fattura proforma

è un documento del tutto simile ad una fattura classica, sia per forma che per contenuti, a differenza di questa, però, non ha valore legale e per tanto chi riceve la fattura proforma non è tenuto a pagare per i servizi ricevuti, e chi ha emesso la fattura non ha il dovere di erogare il servizio.
Se una fattura proforma emessa è errata non c'é bisogno che il cliente emetta una nota di credito per riparare all'errore, in quanto non essendo un documento fiscale, la fattura proforma errata può direttamente essere sostituita con un documento assimilabile corretto.
La fattura proforma può inoltre essere emessa prima che il cliente abbia effettivamente saldato il conto, per poi essere sostituita da una fattura fiscale solo quando questo viene effettuato.

Questa pagina fa parte del glossario dei termini di Gerp, il sistema gestionale dedicato all'industria del packaging. Per maggiori informazioni puoi scriverci o consultare le aree dedicate di questo sito.

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni. Accetto i cookie da questo sito