×
Home > glossario > Quadricromia

Quadricromia

definizione CMYK

La quadricromia (indicata con l'acronimo CMYK) è un procedimento di stampa che permettere di imprimere una grafica su carta tramite la sintesi sottrattiva dei tre colori primari (ciano, magenta e giallo) più il nero. Concretamente l'immagine di partenza viene scissa in quattro retini, ognuno dei quali va a coprire una singola variante dei quattro colori interessati, che poi sovrapposti restituiscono l'immagine originale.

Questa pagina fa parte del glossario dei termini di Gerp, il sistema gestionale dedicato all'industria del packaging. Per maggiori informazioni puoi scriverci o consultare le aree dedicate di questo sito.

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni. Accetto i cookie da questo sito