×
Home > glossario > Carta patinata

Carta patinata

è una tipologia di carta realizzata a partire dalla carta usomano, ottenuta stendendo degli strati di vari materiali (carbonato di calcio, caolinite, bentonite e talco) in quantità variabile, a seconda del produttore. La stesura di queste sostanze permette di livellare e migliorare l'aspetto del supporto.
Rispetto alla carta usomano che assorbe inchiostro, la carta patinata ha una resa migliore nella resa dei colori, infatti è spesso usata per la stampa di riviste e depliant dove il numero delle immagini è preponderante rispetto al testo.
La carta patinata è più resistente rispetto alla usomano, ma se piegata mostra inevitabilmente l'anima non trattata del supporto.

Questa pagina fa parte del glossario dei termini di Gerp, il sistema gestionale dedicato all'industria del packaging. Per maggiori informazioni puoi scriverci o consultare le aree dedicate di questo sito.

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni. Accetto i cookie da questo sito