×
Home > Glossario > CONAI

CONAI

definizione CONAI

CONAI è il Consorzio Nazionale Imballaggi. Da oltre vent’anni, CONAI è un consorzio privato e senza fini di lucro, che in Italia costituisce lo strumento tramite il quake produttori e consumatori di imballaggi garantiscono il fine del riciclo e del recupero dei rifiuti dell’imballaggio previsti dalla legge italiana.

Il contributo CONAI è un importo inserito in fattura che riguarda i costi di smaltimento e di riciclo di carta e imballaggi.

Il termine CONAI è l'acronimo del Consorzio Nazionale Imballaggi, un'ente privato e senza scopo di lucro che si occupa appunto della gestione degli imballaggi. Il contributo viene pagato una volta sola, nel momento in cui il prodotto passa dall'ultimo produttore al primo utilizzatore e deve essere versato da chi produce elementi che vengono utilizzati come imballaggi; chi importa materie prime per imballaggi; chi produce semilavorati che possono essere utilizzati per imballaggi o chi li importa, chi produce imballaggi vuoti e chi importa e rivende imballaggi vuoti. Il contributo CONAI deve essere versato anche da coloro che utilizzano imballaggi e quindi: chi compra e riempie imballaggi vuoti, chi importa merci imballate, autoproduttori che acquistano imballaggi per confezionare le proprie merci, e chi li commercia.

Questa pagina fa parte del glossario dei termini di Gerp, il sistema gestionale dedicato all'industria del packaging. Per maggiori informazioni puoi scriverci o consultare le aree dedicate di questo sito.

Colori primari
Cordonatura
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni. Accetto i cookie da questo sito