×
Home > glossario > Coda di stampa

Coda di stampa

si verifica nel momento in cui un fascicolo rilegato si compone di segnature diverse.
Per esempio, supponiamo di dover stampare una rivista composta da 28 pagine: potremmo realizzarla stampando semplicemente sette quartini, ma per ottimizzare i costi ci conviene usufruire di tre ottavi e un quartino, o meglio ancora di un sedicesimo, un ottavo e un quartino.

Questa pagina fa parte del glossario dei termini di Gerp, il sistema gestionale dedicato all'industria del packaging. Per maggiori informazioni puoi scriverci o consultare le aree dedicate di questo sito.

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni. Accetto i cookie da questo sito